Justine

“L’invisibile che fa la differenza”.

Come dice lei stessa, sono i “capitomboli” a sbloccare situazioni nuove, le difficoltà aprono la strada a esperienze inaspettate. “Lei” è Justine Romano: ai tempi della sua prima gravidanza si ritrova senza lavoro e decide di sperimentare il nuovo fenomeno della comunicazione nascente, il blog. Inizia l’avventura “Funky Mamas”, spazio personale in cui “donne con figlio” parlano ad altre donne con la stessa vocazione, vivere la maternità come un grande dono senza considerarla l’unica prospettiva di realizzazione. Nasce la “Funky Mama collection” (moda e accessori) e con essa una nuova dimensione imprenditoriale: gli aspetti da controllare sono tanti, così come le competenze richieste, bisogna studiare. Justine si focalizza sul proprio obiettivo e impara, cresce, diventa più preparata e ancora più forte. L’equazione secondo la quale essere vincenti corrisponde a essere indipendenti accompagna le evoluzioni di una donna che ha dato realtà a un’aspirazione, conciliando ruoli e aspettative con l’orgoglio di un progetto fatto per durare.

Una donna è una figura insolita da associare a un brand dedicato alla cosmesi tipicamente maschile, ma una prerogativa di Barber Mind è quella di non avere il timore di dover essere necessariamente convenzionale. Justine è la rappresentazione di un grande percorso umano e professionale, e il fatto che si tratti di una donna conferisce ancora più forza alla percezione che ciascuno di noi attribuisce all’impegno e alla dedizione che occorrono per raggiungere traguardi e obiettivi. Fiera esponente del pensiero “fare ciò che si ama fa sì che non ci si stanchi mai”, Justine ci ricorda che la passione nel lavoro (e nella vita) è il motore di tutto. Un’intenzione trasversale, che non conoscere generi e confini, un’attitudine. E’ “quell’invisibile che fa la differenza”, il fattore comune a chi cerca di andare a prendersi ciò che desidera, che rende Justine di diritto il nuovo ambassador della storia di Barber Mind.