Blog

logo footer new reduced

Running Invernale

Lifestyle - 13 Gennaio 2021

Running Invernale

by Barber Mind

Running invernale

5 consigli per correre in inverno.

 

Vi ricordate durante il primo lockdown quanto ce la siamo presa coi runner? Era uno spasso: uscivi a correre e ti fischiavano dai balconi. Adesso purtroppo le cose sono cambiate, e i runner sono tornati ad allenarsi senza il pubblico. In questo articolo vogliamo darvi 5 consigli per tornare ad attirare l’attenzione dei vostri spettatori, anche d’inverno.

Ecco a voi i 5 consigli utili per chi vuole iniziare -o riprendere- a correre in inverno.

 

1 Abbigliamento

Correre in inverno è molto piacevole, ma occorre avere la strumentazione adatta per godersi le uscite.

Procuratevi un pantalone tecnico, una maglietta termica, una felpa traspirante, una giacca da corsa impermeabile anti-vento e delle calze da corsa.

Vi serviranno anche uno scaldacollo e un paraorecchie.

Avete già tutto?

Passiamo al prossimo consiglio!

 

2 Scarpe

Le scarpe meritano un’attenzione particolare.

Cercate la scarpa giusta per voi, considerando che ci sono diverse variabili da tenere in considerazione: peso corporeo, larghezza della pianta del piede, comfort,…

Inoltre c’è da considerare la pronazione, ovvero la propensione che avete di sbilanciare i vostri passi verso l’interno o l’esterno dei piedi, che ovviamente comporta un’usura anomala della suola, che va contrastata con scarpe adatte.

Se siete al primo acquisto vi consigliamo di andare in un negozio specializzato e effettuare un test della pronazione, per capire se e quanto avete bisogno di una scarpa anti-pronazione.

Dai vostri piedi dipende gran parte del vostro modo di correre, e per evitare infortuni occorre avere le scarpe giuste.

 

3 Il Piano d’Allenamento

Stabilite un piano d’allenamento -online ne troverete moltissimi da cui prendere spunto-.

Iniziate senza strafare, correte due o tre volte a settimana, prediligendo le ore più calde della giornata.

Seguite il piano senza ossessionarvi, ascoltate il vostro corpo, sarà lui a dirvi quando starete esagerando oppure quando potreste fare di più.

Non vi daremo una tabella per i vostri allenamenti, perchè ognuno di voi ha esigenze diverse.

Con una semplice ricerca potrete trovare quello che fa per voi.

 

4 Liberatevi dalla Tecnologia

Smartphone, smart watch, applicazioni; tutte cose utili per allenarsi, ma attenzione.

Correre significa prendersi cura di sé. Passiamo già moltissimo tempo davanti ad uno schermo, perciò sfruttiamo la corsa per respirare, guardarci intorno e prendere una pausa dalla tecnologia.

Prendete confidenza col vostro ritmo e col vostro respiro -respirate solo col naso-, e dimenticate di avere uno smartphone.

Scegliete una buona playlist per correre, e mettetelo in tasca.

Dimenticatelo durante tutta la corsa.

Non ossessionatevi a tenere traccia delle vostre attività, molto spesso perdiamo più tempo a preoccuparci di registrare le nostre uscite, non riuscendo ad essere spensierati.

 

5 Godetevela tuttaLa corsa non dev’essere un’imposizione, un obbligo.

Cercate il vostro equilibrio, il vostro ritmo.

Godetevi il tempo e ascoltate cosa vi comunica il vostro corpo.

Non appena avrete superato le prime fasi, non potrete più fare a meno di correre.

Informatevi sulle tecniche per un buon riscaldamento e defaticamento, familiarizzate col vostro piano di allenamento, ma non fatevi ossessionare dal calcolo delle calorie bruciate, o dai chilometri percorsi.

Correte per voi stessi, non per un numero sullo smartphone.

 

Questi erano i 5 consigli utili per chi vuole iniziare -o riprendere- a correre in inverno.

Fateci sapere se riuscirete a riconquistare i cuori del vostro pubblico!